È stata inaugurata questa mattina la Tomba Sud del Complesso Funerario di Djoser, III Dinastia (2650-2575 bce c.ca). I lavori di restauro andavano avanti dal 2006, ma sono stati necessari per la messa in sicurezza del sito.

La Tomba Sud è sovrastata da un grande edificio circondato da un muro decorato con false porte e cobra reali. Nella zona sud-est del cortile è presente un pozzo profondo 28 metri che conduce a un complesso sotterraneo di stanze e corridoi molto simile a quello presente al di sotto della Piramide a Gradoni. Anche qui, alcune stanze sono decorate con piastrelle in faience e sono presenti tre bassorilievi che raffigurano il faraone Djoser durante i rituali legati all’heb-Sed. Sul fondo del pozzo si trova una stanza con un sarcofago in granito vuoto.

Il significato di questa tomba è ancora tutto da chiarire. Secondo alcuni era legata alla concezione arcaica di costruire due tombe legate all’Alto e Basso Egitto. Secondo altri, la struttura era legata ai rituali strettamente connessi all’heb-Sed, per altro ben presenti all’interno dell’intero Complesso Piramidale.

La tomba sarà visitabile a partire dal 14 settembre, il percorso permetterà di raggiungere sia le stanze sotterranee che la camera del sarcofago.

Questi i costi del biglietto:

  • egiziani intero € 2,20
  • egiziani ridotto € 1,10
  • stranieri intero € 5,40
  • stranieri ridotto € 2,70

©Mostafa Waziry

Sostieni i miei progetti di ricerca e divulgazione.

Become a Patron!
sostienimi

Il mio lavoro richiede l’accesso a libri e articoli. Nel corso degli anni ho radunato una discreta collezione egittologica, ma spesso devo integrare le mie ricerche con visite alle biblioteche egittologiche sparse per l’Italia e non solo. Se mi vuoi aiutare ad aggiungere dei titoli alla mia libreria personale puoi cliccare sul pulsante e scegliere tra i testi selezionati. Ricorda che tutte le mie ricerche sono finalizzate alla divulgazione. Il tuo aiuto mi permetterà di realizzare contenuti sempre nuovi per far conoscere la straordinaria civiltà faraonica. Ti ringrazio in ogni caso per la tua attenzione.

lista dei testi egittologici