Nonostante le difficoltà dovute alla pandemia, il 2020 è stato per l’Egitto un anno prolifico di scoperte. Sicuramente il sito di Saqqara ha regalato le emozioni più importanti, ma anche il ritrovamento di una delle reliquie perdute di Dixon non è da sottovalutare. Ho riassunto qui le 5 scoperte egittologiche più importanti di questo strano anno. Auguro a tutti uno splendido 2021.

1. Saqqara: scoperti 100 sarcofagi ancora sigillati

leggi l’articolo

2. Saqqara: scoperti 59 sarcofagi sigillati

leggi l’articolo

3. Ri-scoperto oggetto proveniente dalla Grande Piramide di Cheope

leggi l’articolo

4. Scoperto graffito del mitico Re Scorpione

leggi l’articolo

5. Egitto annuncia nuova scoperta a Tuna el-Gebel

leggi l’articolo

Sostieni i miei progetti di ricerca e divulgazione.

Become a Patron!
sostienimi

Il mio lavoro richiede l’accesso a libri e articoli. Nel corso degli anni ho radunato una discreta collezione egittologica, ma spesso devo integrare le mie ricerche con visite alle biblioteche egittologiche sparse per l’Italia e non solo. Se mi vuoi aiutare ad aggiungere dei titoli alla mia libreria personale puoi cliccare sul pulsante e scegliere tra i testi selezionati. Ricorda che tutte le mie ricerche sono finalizzate alla divulgazione. Il tuo aiuto mi permetterà di realizzare contenuti sempre nuovi per far conoscere la straordinaria civiltà faraonica. Ti ringrazio in ogni caso per la tua attenzione.

lista dei testi egittologici